Torna Indietro

Il Gran Leccese

Il tipico pasticciotto Leccese

Dolce tradizionale della terra del sole e delle intense passioni e tradizioni.
Morbida e suadente crema pasticcera in un canestrino di pasta frolla.
Il Gran Leccese "per chi non si accontenta del solito..."

Variante crema

Il Gran Leccese "pasticciotto salentino"

Prodotto dolce, cotto, surgelato, costituito da un impasto di pasta frolla e da una farcitura a base di crema pasticcera.

Ingredienti

Le materie usate

Frolla: Farina di grano tenero tipo "00", zucchero, strutto raffinato, misto uovo di gallina pastorizzato; difosfato disodico, carbonato acido di sodio, amido di mais, zucchero, oli vegetali, siero di latte in polvere, lattosio, latte scremato in polvere, aromi, emulsionante.
Farcitura Crema: Acqua, zucchero, farina di grano tenero tipo "00", margarina [oli e grassi vegetali in parte idrogenati, acqua, emulsionanti, conservante, correttore di acidità, aromi, coloranti; tuorlo d’uovo di gallina zuccherato, latte magro in polvere, grassi vegetali raffinati, proteine del latte, amido di mais, di riso, addensante, sale, coloranti, zucchero, amido modificato, proteine del latte, latte magro in polvere destrosio, grassi vegetali, agente gelificante, conservante, emulsionante, aromi, colorante.

Preparazione

Come usare il prodotto

Conservazione
Temperatura non inferiore ai -18°C

Shelf-life
12 mesi dalla data di produzione se correttamente conservato a -18°C

Modalità di trasporto
In automezzo alla temperatura inferiore ai -18°C

Modalità di preparazione

Consigli e Usi

Modi e preparazioni gustose

Se vi è capitato di passare dalle parti di Lecce, avrete notato che la colazione tipica non prevede la classica brioches ma un dolce goloso e profumato, da mangiare rigorosamente caldo: il pasticciotto!
I pasticciotti sono i simboli della pasticceria salentina e sono formati da un guscio di pasta frolla croccante e un ripieno di crema pasticcera.

Consigli

Servire caldi. La tradizione vuole che nel cuore del pasticciotto si possa inserire anche un’amarena o una punta di marmellata. Ma è buonissimo anche gustato freddo.

Variante Crema e Cioccolato

Il Gran Leccese "pasticciotto salentino"

Prodotto dolce, cotto, surgelato, costituito da un impasto di pasta frolla e da una farcitura a base di crema pasticcera e cioccolato.

Ingredienti

Le materie usate

Frolla: Farina di grano tenero tipo "00", zucchero, strutto raffinato, misto uovo di gallina pastorizzato; difosfato disodico, carbonato acido di sodio, amido di mais, zucchero, oli vegetali, siero di latte in polvere, lattosio, latte scremato in polvere, aromi, emulsionante.
Farcitura Crema: Acqua, zucchero, farina di grano tenero tipo "00", margarina [oli e grassi vegetali in parte idrogenati, acqua, emulsionanti, conservante, correttore di acidità, aromi, coloranti; tuorlo d’uovo di gallina zuccherato, latte magro in polvere, grassi vegetali raffinati, proteine del latte, amido di mais, di riso, addensante, sale, coloranti, zucchero, amido modificato, proteine del latte, latte magro in polvere destrosio, grassi vegetali, agente gelificante, conservante, emulsionante, aromi, colorante.

Preparazione

Come usare il prodotto

Conservazione
Temperatura non inferiore ai -18°C

Shelf-life
12 mesi dalla data di produzione se correttamente conservato a -18°C

Modalità di trasporto
In automezzo alla temperatura inferiore ai -18°C

Modalità di preparazione

Consigli e Usi

Modi e preparazioni gustose

Se vi è capitato di passare dalle parti di Lecce, avrete notato che la colazione tipica non prevede la classica brioches ma un dolce goloso e profumato, da mangiare rigorosamente caldo: il pasticciotto!
I pasticciotti sono i simboli della pasticceria salentina e sono formati da un guscio di pasta frolla croccante e un ripieno di crema pasticcera.

Consigli

Servire caldi. La tradizione vuole che nel cuore del pasticciotto si possa inserire anche un’amarena o una punta di marmellata. Ma è buonissimo anche gustato freddo.

Variante Crema e Amarena

Il Gran Leccese "pasticciotto salentino"

Prodotto dolce, cotto, surgelato, costituito da un impasto di pasta frolla e da una farcitura a base di crema pasticcera e confettura alle amarene.

Ingredienti

Le materie usate

Frolla: Farina di grano tenero tipo "00", zucchero, strutto raffinato, misto uovo di gallina pastorizzato; difosfato disodico, carbonato acido di sodio, amido di mais, zucchero, oli vegetali, siero di latte in polvere, lattosio, latte scremato in polvere, aromi, emulsionante.
Farcitura Crema: Acqua, zucchero, farina di grano tenero tipo "00", margarina [oli e grassi vegetali in parte idrogenati, acqua, emulsionanti, conservante, correttore di acidità, aromi, coloranti; tuorlo d’uovo di gallina zuccherato, latte magro in polvere, grassi vegetali raffinati, proteine del latte, amido di mais, di riso, addensante, sale, coloranti, zucchero, amido modificato, proteine del latte, latte magro in polvere destrosio, grassi vegetali, agente gelificante, conservante, emulsionante, aromi, colorante.

Preparazione

Le materie usate

Conservazione
Temperatura non inferiore ai -18°C
Una volta scongelato il prodotto non deve essere ricongelato.

Shelf-life
12 mesi dalla data di produzione se correttamente conservato a -18°C

Modalità di trasporto
In automezzo alla temperatura inferiore ai -18°C

Modalità di preparazione:

Consigli e Usi

Modi e preparazioni gustose

Se vi è capitato di passare dalle parti di Lecce, avrete notato che la colazione tipica non prevede la classica brioches ma un dolce goloso e profumato, da mangiare rigorosamente caldo: il pasticciotto!
I pasticciotti sono i simboli della pasticceria salentina e sono formati da un guscio di pasta frolla croccante e un ripieno di crema pasticcera.

Consigli

Servire caldi. La tradizione vuole che nel cuore del pasticciotto si possa inserire anche un’amarena o una punta di marmellata. Ma è buonissimo anche gustato freddo.

Variante Cioccolato

Il Gran Leccese "pasticciotto salentino"

Prodotto dolce, cotto, surgelato, costituito da un impasto di pasta frolla al cacao e da una farcitura a base di crema pasticcera al cioccolato.

Ingredienti

Le materie usate

Frolla:Farina di grano tenero tipo "00", zucchero, strutto raffinato, misto uovo di gallina pastorizzato; difosfato disodico, carbonato acido di sodio, amido di mais, zucchero, oli vegetali, siero di latte in polvere, lattosio, latte scremato in polvere, aromi, emulsionante; cacao.
Farcitura Crema al Cioccolato: Acqua, zucchero, farina di grano tenero tipo "00", oli e grassi in parte idrogenati, emulsionanti, conservante, correttore di acidità, aromi, coloranti, tuorlo d’uovo di gallina zuccherato, latte magro in polvere, grassi vegetali raffinati, proteine del latte, amido di mais, di riso, addensante, sale, coloranti, zucchero, amido modificato, proteine del latte, latte magro in polvere destrosio, grassi vegetali, agente gelificante, aromi, oli vegetali, nocciole 10%, cacao magro in polvere, siero di latte in polvere, lattosio, emulsionante: lecitina.

Preparazione

Come usare il prodotto

Conservazione
Temperatura non inferiore ai -18°C

Shelf-life
12 mesi dalla data di produzione se correttamente conservato a -18°C

Modalità di trasporto
In automezzo alla temperatura inferiore ai -18°C

Modalità di preparazione

Consigli e Usi

Modi e preparazioni gustose

Se vi è capitato di passare dalle parti di Lecce, avrete notato che la colazione tipica non prevede la classica brioches ma un dolce goloso e profumato, da mangiare rigorosamente caldo: il pasticciotto!
I pasticciotti sono i simboli della pasticceria salentina e sono formati da un guscio di pasta frolla croccante e un ripieno di crema pasticcera.

Consigli

Servire caldi. La tradizione vuole che nel cuore del pasticciotto si possa inserire anche un’amarena o una punta di marmellata. Ma è buonissimo anche gustato freddo.

Variante Cereal Mela

Il Gran Leccese "pasticciotto salentino"

Prodotto dolce, cotto, surgelato, costituito da un impasto di pasta frolla arricchita di cereali e da una farcitura a base di crema pasticcera e confettura alle mele.

Ingredienti

Le materie usate

Frolla: Farina di grano tenero tipo "00", zucchero, strutto raffinato, misto uovo di gallina pastorizzato; fiocchi di avena, farina di cereali maltati, farina di mais, semi di lino, crusca di soja, semi di girasole, glutine di frumento, semi di sesamo, farina pregelatinizzata di grano tenero, farina integrale di grano tenero, sale, pasta acida essiccata di segale; difosfato disodico, carbonato acido di sodio ...
Farcitura Crema: Acqua, zucchero, farina di grano tenero tipo "00", margarina oli e grassi vegetali in parte idrogenati,acqua, emulsionanti, conservante, correttore di acidità, aromi, coloranti; tuorlo d'uovo di gallina zuccherato, latte magro in polvere, grassi vegetali raffinati, proteine del latte, amido di mais, di riso, addensante, sale, coloranti, zucchero, amido modificato, proteine del latte ...
Farcitura Mele: Mele 79%, zucchero, acqua, amido modificato, correttore di acidità, aromi, antiossidante, conservante, addensante.

Preparazione

Come usare il prodotto

Conservazione
Temperatura non inferiore ai -18°C

Shelf-life
12 mesi dalla data di produzione se correttamente conservato a -18°C

Modalità di trasporto
In automezzo alla temperatura inferiore ai -18°C

Modalità di preparazione

Consigli e Usi

Modi e preparazioni gustose

Se vi è capitato di passare dalle parti di Lecce, avrete notato che la colazione tipica non prevede la classica brioches ma un dolce goloso e profumato, da mangiare rigorosamente caldo: il pasticciotto!
I pasticciotti sono i simboli della pasticceria salentina e sono formati da un guscio di pasta frolla croccante e un ripieno di crema pasticcera.

Consigli

Servire caldi. La tradizione vuole che nel cuore del pasticciotto si possa inserire anche un’amarena o una punta di marmellata. Ma è buonissimo anche gustato freddo.